Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.
Ok

      Audio Analogue Maestro Anniversary

      7.990,00 €
      6.490,00 €Risparmia 1.500,00 €
      Tasse incluse

      Numero di canali2Ingressi RCA3Ingressi XLR2Impedenza di ingresso47KOhmMassimo segnale d'ingresso6VrmsPotenza su carico da 8Ω150W @ 1% THD + NPotenza su carico da 4Ω300W @ 1% THD + NPotenza su carico da 2Ω500W @ 1% THD + NSensibilità(Potenza nominale su 8Ω)720RrmsRisposta in frequenza(Att. 0dB, Banda a -3dB)90KHzResistenza di uscita(Potenza nominale su 2Ω ad 1kHz)0.2OhmLivello di rumore(Limiti di Banda 0Hz-80kHz/Pesato A)=20µV/=10µVSNR=100 dBAssorbimento in standby(230VAC)0.7WDimensioni(AxLxP)168x450x550 mmPeso31 Kg

      Ultimi articoli in magazzino
      Quantità

      Tutto l’amplificatore è pensato come se fosse composto da tre elementi separati. 1- Alimentatore. E’ realizzato con un trasformatore per ogni canale da circa 600VA. Il ponte di raddrizzamento è realizzato con diodi discreti ultraveloci da 50 A ciascuno. La capacita di filtraggio è di 16800µF per ramo quindi l’amplificatore ha un totale di 67200 µF di filtro. All’accensione lo spunto di corrente è limitato da resistori variabili con la temperature che dopo l’accensione vengono esclusi dal percorso del segnale. 2- Amplificatore. Sono due amplificatori (il destro ed il sinistro) totalmente separati l’uno dall’altro sia come masse che come alimentazioni. Non hanno nessuna collegamento in comune. Anche i comandi digitali per il controllo dei chip di volume sono optoisolati. E’ una configurazione dual mono. Le piste di rame dello stampato hanno uno spessore doppio rispetto allo standard per garantire il passaggio delle grandi correnti in gioco. Lo sbroglio dello stampato è stato lungamente studiato per ottimizzare i percorsi del segnale e mantenere la simmetria degli stadi. 3- Preamplificatore. Come per i finali anche i preamplificatori sono dual mono. Subito dietro i connettori di ingresso sono stati messi i relè di commutazione dei canali seguiti da un buffer a componenti discreti per isolare l’amplificatore dalla sorgente. La massima tensione di ingresso accettabile è circa di 6VRMS . I buffer, bilanciati sia sugli ingressi che sulle uscite, vanno a pilotare in classe A i quattro chip (per ogni canale) di volume. Questi ultimi, come nel caso del Puccini sono semplicemente delle stringhe di resistenze senza alcun operazionale al loro interno. E’ stata fatta questa scelta per non avere nessun tipo di feedback globale all’interno del Maestro. Dopo il controllo di volume abbiamo il pramplificatore vero e proprio che amplifica fino circa 12dB. I tre elementi descritti sopra sono fisicamente alloggiati su tre schede separate quindi è come avere un alimentatore, un preamplificatore ed un finale separati.

      Riferimenti Specifici

      16 altri prodotti che potrebbero interessarti: